Browsing "libero scrivere"
Mar 20, 2021 - libero scrivere    No Comments

Inverno é

Inverno è

Il solstizio d’inverno (2021 ) con la Congiunzione di  Giove e Saturno

L’aroma di miele e cannella

Le finestre illuminate

Addobbare l’albero. Il balcone, la casa ed è Subito Natale

Le candele accese la Vigilia di Natale

I tortelli di zucca e la mostarda di mele

I concerti di musica classica on line

Il pandoro a colazione

L’ultimo dell’anno sul balcone, brindisi, luci e auguri da lontano

I concerti di Vienna e La Fenice sempre mangiando il Pandoro

Le mattine fredde e la galaverna sui prati

Guardare le cime innevate da lontano ed immaginare di essere di nuovo a pattinare sul ghiaccio

L’aria fredda sul viso e la terra scura

I viali di campagna ricoperti di pioggia

I tronchi intrecciati scuri, maestosi, indiscussi signori di questa stagione

La nebbia mistero di campagna ed i suoi volatili

Le poesie dell’inverno ed i libri sul divano

L’azzurro limpido e puro del cielo

Il sole tiepido di Febbraio, il verde smeraldo e, inaspettate, due lepri saltellanti

La Camelia fiorita, le viole colorate, i semini nel piatto, le cinciallegre chiacchierine ed il timido pettirosso

Le frittelle di riso della mamma e le Lattughe del forno Arvati

I coriandoli lungo le vie dei giardini

Camminare contro vento e lasciarmi abbracciare

I candidi bucaneve del Bosco Fontana e i folletti tra gli alberi

I labirinti, i pini, le bacche, gli alberi fioriti della Foresta Carpaneta tutta da scoprire

Il profumo delle viole appena colte, il pettirosso tra i rami spogli, il silenzio della campagna

I peschi in fiore ai giardini di Marzo

Il cielo bizzarro e dispettoso di fine inverno che gioca con il sole e l’ombrello

La festa del papà nel mio cuore

 

Mar 19, 2021 - libero scrivere    No Comments

Festa del papà

20210306_174255

Oggi papi ce ne andiamo a Firenze,

un viaggio in macchina e mentre la radio

passa le canzoni del momento, tu mi racconti di Leonardo e

Michelangelo, quei geni indiscussi dell’ingegno umano,

che tu ammiri ed elogi con fervore, con passione, con ammirazione.

E trasmetti a me questi tuoi forti sentimenti, quei forti sentimenti che mi accompagnano sempre, e che,

spesso non vengono compresi , ma che fanno parte di me e fanno di me la persona che sono.

Ci soffermiamo un momento sul Ponte Vecchio ad osservare i riflessi delle case nell’acqua,

tu sorridi silenzioso e mi inciti a scattare una foto, ad immortalare quel magnifico quadro della natura.

E così feci, e lo faccio sempre, ogni volta che il mio occhio viene rapito da un’immagine, lo immortalo

con uno scatto, per averlo sempre con me, per poterlo guardare e rivivere quell’emozione.

E’ tempo di andare, di andare a bere un buon caffè nella piccola piazza assolata,

tra il tintinnio delle tazzine, il brusio dei passanti, il rumore della pagina dell’Unità che svolazza alla

brezza di Marzo.

Ciao papà

 

Ryuichi Sakamoto-

‘Merry Christmas Mr Lawrence’

Mar 9, 2021 - libero scrivere    No Comments

Buon compleanno papà

Buon compleanno papà

Affido a te i miei dubbi e le mie fragilità di donna bambina

Affido a te i miei perché e i miei percome

Affido a te i miei segreti

Camminiamo  in questo giardino d’inverno e tu mi racconti di quando eri ragazzo e ti divertivi a nasconderti e ad impaurire la nonna, e ridi di gusto, tiri sassi nello stagno e guardi il cielo rapito.

Mi mancano le nostre passeggiate tra la neve a cuore sereno, la tua giacca di velluto marrone ed il cappello amaranto, i tuoi passi lenti e lunghi a scricchiolare foglie e steli d’erba a snocciolare filosofia e arte. Vorrei tu fossi qui, a rasserenarmi, ad accarezzarmi le guance con il dorso della mano e avvicinarmi a te e accogliere il mio pianto in silenzio.

Dic 31, 2020 - libero scrivere    No Comments

Goodbye 2020, Welcome 2021

 

 

Goodbye 2020, ti voglio ricordare per le cose belle che mi hai lasciato nel cuore, per la riscoperta del Tempo, per la forza di reagire in questi tempi bui, per il sorriso interiore dato dalle principali doti umane dentro ognuno di noi e cioè superare le difficoltà con dignità, senso civico e rispetto per gli altri. Lasciare libere Fantasia e Ironia,  grandi amiche e sostenitrici da sempre, dare ascolto ai libri, far vivere i personaggi, le descrizioni, i paesaggi, i consigli, trascrivere le frasi più toccanti, originali, vivaci e ritornare ai tempi della scuola. Non smettere mai di sognare, di vivere il senso della Pasqua, del 25 Aprile, del 1° Maggio, del 2 Novembre  e del Natale; niente e nessuno potrà mai spegnere lo Spirito e l’Anima. Dare spazio alla Pazienza, vera e unica protagonista di questo anno.  Adornare il balcone di piante e fiori,  prendersi cura di loro seguendo scrupolosamente i consigli degli esperti e guardare Madre Terra respirare la propria aria.

Stare in terrazza e sognare, guardare lontano e vedere una vela scorrere l’orizzonte blu, una montagna assolata, un giardino incantato, una città antica, sentire i rumori di sottofondo e cogliere il volo di cinciallegre ridenti sopra la testa. Assaporare i raggi del sole e l’aria sul viso, ascoltare Chopin e mangiare i biscotti appena fatti. Riscoprire la gioia della cucina, con calma, spazio e tanta musica. Scrivere il romanzo nel cassetto, apportare modifiche, fare ricerca, seguire l’ispirazione e nulla più. Questo è dentro di me, questo trattengo, questo porterò nel 2021, e negli anni a venire.

Nella mia mente e nel mio cuore ciò che non dimenticherò sarà anche:

  • I discorsi del nostro Presidente Mattarella, i riconoscimenti agli Alfieri e Cavalieri della Repubblica
  • L’ingegno umano dimostrato in vari settori per superare la Pandemia
  • L’Amore
  • La Salute
  • Il senso Civico
  • L’incontro di Mattarella con Pahor
  • I video divertenti e l’ironia di gente comune oppure no
  • Il comandante della Diamond Princess Gennaro Arma
  • Jacopo Mastrangelo e le sue bellissime sonate dal balcone
  • Le vignette significative di Mauro Biani
  • I video originali di Drusilla Foer
  • Gli interventi di Mariangela Pira
  • La mia prima gita fuori porta ( fuori casa verso i giardini )
  • Il primo Santo caffé espresso
  • Le lunghe e fantasiose telefonate con mia mamma. Ci siamo inventate tanti di quei viaggi che mi sembra quasi di averli fatti davvero.
  • Le poesie del Premio Nobel della letteratura Louise Gluck.
  • I canti sul balcone e le candele sui davanzali
  • Gli eventi digitali di filosofia
  • La ginnastica con il mio gatto
  • La vittoria di Biden e la dipartita di Trump
  • I tributi ai grandi personaggi che ci hanno lasciato
  • Il primo tuffo in piscina e le giornate al mare come fossero le prime
  • La congiunzione di Giove e Saturno in diretta streaming ( da noi, cielo con nuvole )
  • La Scienza, I medici, gli infermieri, i volontari, i corrieri, gli operatori ecologici e tutti coloro che hanno lavorato per noi durante il lockdown
  • La laurea di mia figlia nonostante tutto
Pagine:«1234567...33»