Browsing "libero scrivere"
Mag 23, 2017 - libero scrivere    No Comments

Vite Spezzate

Mi piace ricordarli così,

sorridenti,

divertiti,

felici.

Piccoli momenti di serenità,

piccoli momenti di giovialità

piccoli momenti di “normalità”.

Due amici, due uomini che credevano negli stessi ideali,

moralità,

onestà,

serietà,

fiducia nel proprio lavoro.

Due grandi esempi

da ricordare

perché  è la memoria

che sconfigge gli incapaci.

BOSELLINO E FALCON EIN DUE

Paolo Borsellino

“È normale che esista la paura in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.”

Giovanni Falcone

“La mafia non è affatto invincibile; è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine. Piuttosto, bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave; e che si può vincere non pretendendo l’eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni”

Mar 19, 2017 - libero scrivere    No Comments

Auguri Papà

2015-09-20 15.42.31

Oggi é la tua festa.

Io ti festeggio ogni giorno,

perché sei con me

ogni momento

in un modo o in un’altro.

E d in questo periodo dell’anno

ancora di più.

Mi prendi con te

e mi porti via…

forse é questo che fai

perché ogni tanto mi viene da piangere.

Mi sembra di perdere la bussola,

di non sapere dove andare

e cosa fare.

Mi sento smarrita.

E tu non ci sei più a prendermi in braccio

a rassicurarmi dolcemente

e dirmi che ” é tutto a posto”

Venivo sulla tua poltrona, mi arrampicavo

fino a lassù e mi raggomitolavo

come un gatto e sentivo il tuo respiro

consolatore.

Ed era in quel momento che

davvero tutto tornava a posto.

Questa canzone é per te

Lorenzo ti piacerebbe…of that I’m sure

 

Mar 10, 2017 - libero scrivere    No Comments

Buon Compleanno Papà ( 09/03/1938 – 15/08/1998 )

PAPA'

Penso sempre che le cose belle che mi capitano,

siano opera tua,

mi piace pensare che tu,

da lassù , in qualche modo, mi guidi

e mi proteggi.

La rondine vola in alto e scruta

la terra, così tu fai con me.

Tu guidi me perché mi hai insegnato

tutto ciò che so,che sento e provo.

Vorrei tu fossi orgoglioso di me.

Sto ricalcando inconsciamente

le tue orme,

quelle che lasciavi lungo

la riva del mare, le  seguivo passo a passo,

la tua passione per le poesie,

 la politica,  la natura, il buon cibo,

la filosofia, i libri,

i sogni, la magia, l’ironia, l’amore,

la giustizia,

il cielo stellato,  le distese infinite

della campagna mantovana,

i quadri , i giornali, il cinema d’essai,

l’impegno verso il prossimo ed i più deboli.

Me ne rendo conto solo ora,

che sciocca, vero?

Ti voglio bene e mi manchi.

Mi manca la tua carezza della sera,

la tua mano calda sulla fronte,

il tuo ” buonanotte fifi “

Ti vengo a cercare,

ti ritrovo tra le pagine di un libro,

le parole di una canzone,

le note musicali,

il prato colmo di viole,

il sorriso di un papà,

le mani vissute di un nonno,

la felicità di un bimbo  ed il suo aquilone.

Lucio Dalla

” Le rondini”

Feb 27, 2017 - libero scrivere    No Comments

FESTA D’INVERNO

FESTA D’IVERNO

Aria fredda sul viso

Occhi spalancati al sole tiepido

Cielo chiaro e limpido

Mani piccole e fredde

A raccogliere coriandoli

Maschere colorate

Strade ridenti

Musica allegra e spensierata

Gioco di nuovo

Con me, con te

Colombina e Pulcinella?

Occhi truccati

Labbra disegnate

Rido di te e di me

Giochi inventati

Giochi sognati

Stelle filanti

Fili brillanti di luce interiore

® Federica Bignardi – 2013

 

Il carnevale porta colore e gioia

nel lungo e grigio inverno,

si é liberi di indossare

qualsiasi maschera,

l’atteggiamento e lo spirito

che vuoi liberare,

quella parte di te celata

dalla ragione e dall’educazione.

Mi sento sempre bambina e lascio

giocare le mie personalità,

libere di essere senza costrizioni. 

Pagine:«1234567...22»