Apr 6, 2015 - POESIA    No Comments

Gocce…di…pura poesia ( R. Tagore )

                      “Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.

                      Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari.

             E non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia

                                  di   rugiada sulla spiga di grano. ” 

                                                                                
                                                                                Rabindranath Tagore
                                                       dal libro “La poesia della natura
*********************************************

 

” Dove son già fatte le strade, io smarrisco
il cammino.
Nell’oceano immenso, nel cielo azzurro
non è traccia di sentiero.
La viottola è nascosta dalle ali degli
uccelli, dal fulgor delle stelle, dai fiori
delle alterne stagioni.
E io domando al cuore, se il suo sangue
porti seco la conoscenza dell’invisibile via. “

                              Rabindranath Tagore
**************************************
” Senza parlare sei arrivata come una
vera regina, di nascosto
hai posato i piedi dentro l’anima.”
                                            Rabindranath Tagore

Gocce…di…pura poesia ( R. Tagore )ultima modifica: 2015-04-06T13:04:20+02:00da cigno39
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento