Browsing "POESIA"
Apr 16, 2013 - POESIA    No Comments

LA PRIMAVERA ALL’IMPROVVISO

 

 

                                                                 Terra, tu scaraventi all’esterno

le tue bellezze con prepotenza!

Togli il fiato con l’esplosione di giallo,

rosso, blu e bianco.

La tua messagera Primavera,

sparge gioia, energia e vitalità ovunque!

Il prato festeggia danzando mille colori.

I ” Denti di leone” prendono sottobraccio ”  Le lacrime della Madonna”

lungo sentieri di verde acceso.

I fiori di pesco volteggiano nell’aria con tulle rosati.

Il cielo canta il suo azzurro più vivace.

E’ terso, nitido, puro.

Il sole é là, fiero e maestoso, libero di inviare i suoi raggi ovunque.

Vieni a me calore, vieni a me tepore,

ti tengo stretto dentro di me,

non andartene.

 

VIVALDI rende al massimo l’arrivo

 della primavera!

Dopo le note vivaci e allegre, che valorizzano le esplosioni di colore,

Vivaldi addolcisce i momenti, calma all’entusiasmo, invita al silenzio e

alla contemplazione rispettosa.

Grazie Madre Terra!

http://www.youtube.com/watch?v=4fdfqu8z4Z0

 

 

 

 

 

Mar 10, 2013 - POESIA    No Comments

NOSTALGIA

 

 

Immag0051.jpg

Passi sulla spiaggia d’inverno

schiuma bianca contro il grigiore

nubi colme di pioggia

onde ribelli increspano il mare.

Cammini con le mani dietro la schiena

guardi l’orrizzonte cupo,

mi ricordi “Il giovane Werther”.

Difficile comprendere i tuoi silenzi,

arduo accennare una parola,

complicato cercare attenzione.

Raccolgo conchiglie per te,

gioco con la riva ed i gabbiani,

ascolto il vento ed il mare.

RIMINI 20 MAGGIO 2012 023.JPG

Parole sussurrate dolcemente,

note musicali in libertà,

sfumature accennate.

Tu sei con me

Io sono con te

Mi bastava.

Mi manca.

Ritorno al mare

ritorno da te

tu ritorni da me,

passeggiamo ancora una volta?

Una sola.

Papà.

RIMINI 20 MAGGIO 2012 018.JPG

https://www.youtube.com/watch?v=qsjFulvUjZU

Feb 26, 2013 - POESIA    No Comments

PAESAGGI…mentre il treno corre…

Dolci pendii

scendono a valle

rettangoli di verde rotolano

quieti e composti.

Alberi solitari a fermare l’infinito

Specchi d’acqua a rischiarare

le brune zolle

Manieri imponenti

a definire l’appartenenza

Bianche strade a condurmi a te

***************

Appennini toscani

nebbia sospesa

bianca neve

onde colme.

Il pesco in fiore

manca

a condurci in Giappone

******************

Stormi neri

sulla neve bianca

macchie scure

disegnano il candore.

Ali come gioelli

adornano pellicce d’ermellino

Corsi d’acqua ondulati

ricamano il manto latteo.

Inverno…resta.

 

Gen 25, 2013 - POESIA    No Comments

LA’ DOVE DORMONO LE AQUILE

Salde rocce innevate

Crudele ghiaccio tagliente

Crepe sporgenti

Nubi colme

Cielo sei qui

Ti sfioro con le ali

Gioco con il tuo vento

Seguo il tuo sole

Mi nutro di te azzurro immenso

Lasciami volare

Io questo so fare

 

Nov 12, 2012 - POESIA    2 Comments

NOVEMBRE – GIOVANNI PASCOLI

 

 

“Gemmea l’aria, il sole così chiaro
che tu ricerchi gli albicocchi in fiore,
e del prunalbo l’odorino amaro
senti nel cuore…


Ma secco è il pruno, e le stecchite piante
di nere trame segnano il sereno,
e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante
sembra il terreno.

 

Silenzio, intorno: solo, alle ventate,
odi lontano, da giardini ed orti,
di foglie un cader fragile. E’ l’estate
fredda, dei morti.”

 

 

 

Adoro questa poesia.

Mi é rimasta nel cuore.

Mi soffermo sempre a guardare i rami secchi

contro il cielo:

trame contorte dei miei pensieri.

Chopin é l’ideale

http://www.youtube.com/watch?v=V60USaluxGA&feature=related