Browsing "Senza categoria"
Apr 10, 2012 - Senza categoria    No Comments

ESPRESSIONI DI FELICITA’


Raccolta di immagini che rappresentano il mio modo di vivere la felicità, non la puoi nascondere, é spontanea e anche se solo accennata da un sorriso…bé vale lo stesso

Mar 25, 2012 - Senza categoria    No Comments

ESTATE I LIDI E ALTRO


Tutto ciò che esprime l’estate per me

Mar 19, 2012 - Senza categoria    No Comments

INVERNO


L’inverno per me é neve bianca e soffice che tutto copre

Mar 19, 2012 - Senza categoria    No Comments

PRIMAVERA


La natura mi dona serenità e accompagna i miei momenti di vita

Feb 12, 2012 - Senza categoria    No Comments

Chez Claude

 

camino.jpg 

 

Mi sto preparando per te, per la nostra cenetta “ Chez Claude, il nostro ristorante preferito.

Al telefono eri felice e la tua voce brillante mi ha riempito il cuore, hai scherzato, sì, eri soddisfatto del lavoro, un progetto si era concluso brillantemente e avevi voglia di festeggiare con me.

 

 

Ci vuole un ’abito adatto all’occasione…apro l’armadio e passo in rassegna i miei vestiti da sera, eccolo, sì, il tubino nero di velluto, semplice ed elegante. La stola di seta intarsiata di paillettes, donerà luce all’insieme.

Autoreggenti nere, decoltée con  tacco in tinta con la stola. Solo orecchini e braccialetto. Trucco leggero e pochette di pailette. Ecco sono pronta per te. Il bagnoschiuma all’iris mi lascia una sensazione voluttuosa, piacevole, di cipria e borotalco. Due gocce di profumo sul collo manterrà viva quella fragranza per tutta la sera. Mi piace prepararmi per te, ascolto musica e ti penso. E’ quasi ora, un ultimo sguardo allo specchio, sì, è tutto in ordine. Mi siedo sul divano e fumo una sigaretta sorseggiando un bicchiere di vino, prosecco del Garda, aromatico e gradevole al palato. Il camino riscalda la sala e rimango a guardare le scintille incantata.

Il campanello mi distoglie da quel momento magico e mi annuncia il tuo arrivo. Sei elegante, abito nero gessato finemente, camicia nera e il tuo profumo inebriante. Entri sicuro, mi guardi e rimani piacevolmente stupito, mi giri intorno, i tuoi occhi brillano e assumi l’aria da furbetto. Ti avvicini e mi abbracci, mi baci il collo e balliamo due minuti un lento intrigante e mi canti la canzone sottovoce, all’orecchio, siamo guancia a guancia. Sorrido, divertita ed ammaliata da  te e dal tuo fascino. Mi ecciti in questo momento, hai la voce bassa, calda, ti stringo la schiena i nostri corpi premono l’uno contro l’altro, il caldo mi assale e il desiderio pure. Mi togli delicatamente la stola e accarezzi le mie spalle, scendendo verso la schiena, mi cingi la vita e i nostri corpi si avvicinano e si toccano. E’ una sensazione di calore che lento sale fino alla nuca, brividi percorrono la colonna vertebrale e un nodo alla gola mi assale…Tu fai questo a me, tu susciti in me sensazioni contrastanti ed io non potrei mai essere lontana da te.

Pagine:«123456789»