Feb 12, 2012 - POESIA    No Comments

ASCIA DI GUERRA

 

amore, cuoreSono venuta a deporre le armi.

Hai vinto, ecco la mia ascia di guerra.

Mi tolgo l’armatura, depongo il mio scudo

Ti consegno la mia sconfitta, sciolgo i miei

Capelli e le catene che mi legano a te.

 

Un altro trofeo da appendere alla parete.

Bada bene di incorniciarlo a dovere, fai attenzione,

 è fragile, scheggiato e sanguinante.

Ti consiglio una cornice dorata perché è prezioso,

molto prezioso. Appendilo nel centro, è quello il suo

posto.

 

Guardalo bene adesso, è  rosso vivo,

sì è lì palpitante, pulsa ancora per poco ormai…

Ora me ne andrò e il mio cuore rimarrà lì

Per ricordarti di me, dei miei occhi e delle mie braccia

Attorno a te.

ASCIA DI GUERRAultima modifica: 2012-02-12T18:35:00+01:00da cigno39
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento