Set 6, 2020 - POESIA    No Comments

Tempesta d’estate

Nubi scure festose

affollano il cielo a guardare

il fiume increspato.

Il vento scompiglia le canne lacustri,

crea un suono gioioso, lontano,

d’altri tempi,

la nenia dolce del tardo pomeriggio estivo,

mentre c’é chi aspetta calmo e sereno il passare

della tempesta:

la piccola creatura alata dalle scure piume.

La natura compie, anche oggi,

il suo magnifico gesto.

Grazie.

FB 02/09/20

Foto di:

Andrea Roversi

Tempesta d’estateultima modifica: 2020-09-06T18:15:07+02:00da cigno39
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento