Mar 9, 2019 - libero scrivere    No Comments

Buon Compleanno Papà ( 09/03/1938 – 15/08/1998 )

PAPA'

Penso sempre che le cose belle che mi capitano,

siano opera tua,

mi piace pensare che tu,

da lassù , in qualche modo, mi guidi

e mi proteggi.

La rondine vola in alto e scruta

la terra, così tu fai con me.

Tu guidi me perché mi hai insegnato

tutto ciò che so,che sento e provo.

Vorrei tu fossi orgoglioso di me.

Sto ricalcando inconsciamente

le tue orme,

quelle che lasciavi lungo

la riva del mare, le  seguivo passo a passo,

la tua passione per le poesie,

 la politica,  la natura, il buon cibo,

la filosofia, i libri,

i sogni, la magia, l’ironia, l’amore,

la giustizia,

il cielo stellato,  le distese infinite

della campagna mantovana,

i quadri , i giornali, il cinema d’essai,

l’impegno verso il prossimo ed i più deboli.

Me ne rendo conto solo ora,

che sciocca, vero?

Ti voglio bene e mi manchi.

Mi manca la tua carezza della sera,

la tua mano calda sulla fronte,

il tuo ” buonanotte fifi “

Ti vengo a cercare,

ti ritrovo tra le pagine di un libro,

le parole di una canzone,

le note musicali,

il prato colmo di viole,

il sorriso di un papà,

le mani vissute di un nonno,

la felicità di un bimbo  ed il suo aquilone.

Lucio Dalla

” Le rondini”

Buon Compleanno Papà ( 09/03/1938 – 15/08/1998 )ultima modifica: 2019-03-09T22:40:28+01:00da cigno39
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento