Browsing "POESIA"
Ago 12, 2013 - POESIA    No Comments

BOA MARINA

 

Galleggia la boa sospesa tra cielo e mare

sale e scende, appare e scompare.

Il movimento costante della presenza-assenza

di colui che c’é anche se non c’é.

L’io cosciente di sé oscilla

tra presente e passato,

tra l’azzurro ed il verde

donandomi mai pace.

 

” Buonanotte fifi…dormi bene….”

Mi salutava sempre così il mi papà,

mi accarezzava la testa e lasciava socchiusa la porta per far entrare

quel filo di luce sottile ma vitale per  allontanare le mie paure…

 

I New Trolls mi hanno letto nel pensiero o io nel loro…non so…

“Quella carezza della sera” e nulla più…

http://www.youtube.com/watch?v=nxllqlZMHSw

Lug 30, 2013 - POESIA    No Comments

BREZZA MARINA

 

 

 

Brezza marina, vivace aria birichina

giochi con le onde, i gabbiani, gli aquiloni,

indispettisci capelli composti.

 

Fai volare cappelli, abiti leggeri,

foulard, colori la spiaggia di

rosso, giallo e blu.

 

I bimbi corrono con te e contro di te,

sentono la tua forza, 

 ti abbracciano ridenti.

 

Brezza, avvolgi me, portami con te

lontano, oltre gli scogli,

oltre il porto, oltre le bianche vele.

 

Là dove batte il cuore di bimba felice

ignara del futuro e di quello che verrà.

L’innocenza del dolore puro.

 

 

Fabio Concato, il poeta della nostalgia, delicato,

struggente, l’ascoltavo sempre da ragazzina….lo swing pacato di un cantautore

puro…coglie l’essenza di una fanciulla nata …”là dove c’é sempre il sole…e quel

sole

c’é l’ha dentro il cuore…” anche se non abita più là…

http://www.youtube.com/watch?v=fh7MbbeuHXo

 

 

 

 

Lug 11, 2013 - POESIA    No Comments

I GABBIANI – poesia di Bernardo Atxaga

“Tutti i pomeriggi
si radunano i gabbiani
davanti alla stazione ferroviaria:
Lì ripensano ai loro amori.

Nel loro libro di memorie
due fiori di sandalo:
uno segna la pagina dei ponti,
l’altro quella dei suicidi.
E conservano anche una fotografia
del mendicante che, una volta, trasportava
gli scarti del mercato.

Ma il loro piccolo cuore
– lo stesso degli equilibristi –
per nulla sospira tanto
come per quella pioggia sciocca
che quasi sempre porta il vento,
che quasi sempre porta il sole.
Per nulla sospira tanto
come per l’interminabile

continuo mutare
del cielo e dei giorni. “

 

Amici…in questo periodo sento il richiamo del mare e dei gabbiani….portate pazienza…sono monotematica.

Questa poesia é molto semplice  e bella. Spero piaccia anche a voi

 

 

Lug 9, 2013 - POESIA    No Comments

VOLO DI GABBIANO

 

 

 

Ali spiegate contro il cielo estivo

Ti lasci guidare dalla brezza marina

Volteggi sereno al tiepido sole della sera

 

Plani dolcemente disegnando onde celesti

Ti adagi delicatamente sul letto di alghe

Dondoli, ti lasci cullare dal mare.

 

 

La riva è deserta, silenziosa, lontana

 

La bianca schiuma bagna la sabbia dorata

 

Conchiglie colorate adornano la spiaggia.

 

 

Il quieto vivere è in te

 

Il quieto vivere è in me

 

Quando guardo te.

 

 

Nell’attesa di ritrovarmi di nuovo

sulla spiaggia…immagino…e…ascolto questa indimenticabile

canzone di Rod Stewart…mi cullerà dolcemente…vele spiegate

verso l’azzurro infinito della mia anima

https://www.youtube.com/watch?v=t8b8G8CJ8Gg

Lug 1, 2013 - POESIA    No Comments

Chiare, fresche e tumultuose acque

acqua, torrente, montagna, fresco

Torrente scorri veloce

schiuma bianca portami via

vortici indomiti travolgono pietre

Fredde acque rincorrono il vento

fino a valle

 la dolce pianura,

le accoglierà ed una calma ansa

le cullerà